Blog

Contabilità dei lavori (Pt 2)

Art11
Computo metrico e contabilità lavori

Contabilità dei lavori (Pt 2)

Ieri abbiamo iniziato a parlare di contabilità dei lavori e abbiano visto il giornale dei lavori. Altri elementi che fanno parte della contabilità dei lavori sono il libretto delle misure, il registro della contabilità, il sommario di contabilità, lo stato di avanzamento dei lavori, i certificati di pagamento, l’ultimazione dei lavori e il collaudo delle opere.

Vediamo più nel dettaglio questi documenti della contabilità dei lavori

Il libretto delle misure è un registro. E’ fondamentale in quanto serve a vedere quanto lavoro è stato fatto. Deve contenere  i disegni (vanno bene anche gli schizzi) quotati delle opere eseguite (fa niente se non sono in scala) che sono necessari per determinare le quantità delle opere con metodi geometrici.

Il registro della contabilità contiene i dati del libretto delle misure e le eventuali liste settimanali. In più, nel registro della contabilità ci sono i prezzi unitari. Il registro della contabilità serve a determinare il credito maturato dall’appaltatore, che ha l’obbligo d’indicare qui le sue eventuali riserve. Se non lo fa, esse decadranno.

Il sommario del registro di contabilità è un documento contabile che serve a stabilire l’importo totale che è stato maturato dall’inizio dei lavori.

Lo stato d’avanzamento lavori è uno documento che viene fatto dal direttore dei lavori ogniqualvolta che la ditta edile ha eseguito opere per un importo uguale alla rata di acconto che è stata stabilita dal contratto.

I certificati di pagamento attestano che la ditta è stata pagata. Li fa il responsabile in base allo stato di avanzamento dei lavori.

L’ultimazione dei lavori è un documento che viene rilasciato dal direttore dei lavori e deve essere in duplice copia Prima di rilasciarlo, il direttore dei lavori deve accertarsi che le opere dell’appalto siano state terminate. Il direttore dei lavori ha, inoltre, la facoltà di chiedere all’impresa appaltatrice dei piccoli lavori di piccola entità da eseguire entro sessanta giorni.

Collaudo delle opere. Questa è l’ultima fase della realizzazione. Quella di verifica e di certificazione do conformità al progetto e alle eventuali variazioni in corso d’opera.